Giuseppe, il custode

giuseppe 2019“Giuseppe dovette farsi carico della paternità. Giuseppe prende in mano questo mistero e aiuta: con il suo silenzio, con il suo lavoro fino al momento che Dio lo chiama a sé. Di quest’uomo che si è fatto carico della paternità e del mistero, si dice che era l’ombra del Padre: l’ombra di Dio Padre. E se Gesù uomo ha imparato a dire papà, padre, al suo Padre che conosceva come Dio, lo ha imparato dalla vita, dalla testimonianza di Giuseppe: l’uomo che custodisce, l’uomo che fa crescere, l’uomo che porta avanti ogni paternità e ogni mistero, ma non prende nulla per sé” ( Papa Francesco )

E' tempo di conversione

quaresima 2019Quaresima: tempo di conversione!  Non c'è vera esistenza cristiana senza conversione; è la chiamata che il Signore ci fa all'inizio del suo Vangelo: "Convertitevi e credete al Vangelo". La conversione deve essere una realtà permanente nella vita del cristiano; non diventa uno dei momenti della vita cristiana, ma deve essere un itinerario costantemente, quotidiano. 
La Quaresima, come momento propizio di conversione, è l'opportunità che Dio mi offre per ricominciare daccapo.
 
La Chiesa ha sempre proposto come mezzo per vivere la Quaresima, la preghiera, il digiuno e l'elemosina.
Una preghiera più abbondante e fatta meglio.  La preghiera è come il respiro dell'anima. Se non c'è preghiera, non c'è vitadi relazione con Dio. La Chiesa come una buona madre ricorda e insiste che torniamo a Dio intensificando la nostra

Il dono è l’indicatore di salute del cristiano

giornata malato 19“La vita è dono di Dio”, donare significa “dare sé stessi”: è quanto scrive il Papa nel messaggio per la XXVII Giornata Mondiale del Malato, che si celebrerà il prossimo 11 febbraio.

Nel messaggio, Papa Francesco ricorda che la chiave per vincere la cultura dello scarto e dell’indifferenza: è promuovere la cultura della gratuità e del dono, ed è un modo “indispensabile per superare la cultura del profitto”.

I gesti di dono gratuito, aggiunge Francesco, sono “la via più credibile di evangelizzazione”: “la cura dei malati ha bisogno di professionalità e di tenerezza, di gesti gratuiti, immediati e semplici come la carezza”. Proprio perché è un dono, “l’esistenza

Sostegno

banner iuniores

Vocazioni

rivista

Rivista

Contatti

ITALIA
Via Giuliano da Sangallo, 2
59016 Poggio a Caiano (PO)
+39 055 87775210

 

EGITTO
Street 7 n. 30
El Maadi Cairo
+20 223588422

ISRAELE
St. Catherine's  - Franciscan Monastery
P.O.B. 588, 91001 Jerusalem
+970 22776172

BRASILE
Rua Montagna, 2679  Bairro Areias
64027.672 Teresina
+55 8632270724

SRI-LANKA
1/13 Tudella   Ja-Ela
+94 112232403

Login