Triduo e solennità del Sacro Cuore di Gesù a casa madre

Triduo del Sacro Cuore sacro cuore 17

orari delle celebrazioni a case madre

5-6-7 giugno 2017  

Animatore : Padre CARMINE TERENZIO ofmconv

CAPPELLA DI FONDAZIONE

ore 06,30 Preghiere- Celebrazioni di "LODI"

ore 07,00 CELEBRAZIONE EUCARISTICA ( con Omelia)

ore 16,00 Esposizione e adorazione del Santissimo Sacramento

ore 17,30 Canto di "VESPRI" e Benedizione Eucaristica

ore 18,00 MEDITAZIONE

N.B  GIOVEDI 7 GIUGNO 

ore  21,15  CELEBRAZIONE VIGILARE

Venerdì 8 giugno 

SOLENNITA' DEL SACRO CUORE DI GESU'

ore 07,00 Preghiere- Celebrazioni di "LODI"

ore 07,30 CELEBRAZIONE EUCARISTICA con Omelia e rinnovazione dei voti                                                                                         

ore 16,00 Esposizione e adorazione del Santissimo Sacramento

ore 18,30 Canto di "VESPRI" e Benedizione Eucaristica

ore 21,15 CELEBRAZIONE EUCARISTICA presieduta da Padre CARMINE TERENZIO ofmconv

 

Solennità del Corpus Domini

corpus dominiPrendete, questo è il mio corpo. La parola ini­ziale è precisa e nitida come un ordine: prendete.
Incalzante come una di­chiarazione: nelle mani, nel­la bocca, nell'intimo tuo vo­glio stare, come pane.
Qui è il miracolo, il batti­cuore, lo scopo: prendete.
Gesù non chiede ai disce­poli di adorare, contempla­re, pregare quel Pane, ma chiede come prima cosa di tendere le mani, di prende­re, stringere, fare proprio il suo corpo che, come il pane che mangio, si fa cellula del mio corpo, respiro, gesto, pensiero. Si trasforma in me e mi trasforma a sua somi­glianza.
In quella invocazione «pren­dete» si esprime tutto il bi­sogno di Gesù Cristo di en­trare in una comunione senza ostacoli,

Solennità della Santissima Trinità

trinità iconaLa Trinità è comunione di Persone divine le quali sono una con l’altra, una per l’altra, una nell’altra: questa comunione è la vita di Dio, il mistero d’amore del Dio Vivente. E Gesù ci ha rivelato questo mistero. Lui ci ha parlato di Dio come Padre; ci ha parlato dello Spirito; e ci ha parlato di Sé stesso come Figlio di Dio. E così ci ha rivelato questo mistero. E quando, risorto, ha inviato i discepoli ad evangelizzare le genti, disse loro di battezzarle «nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo» (Mt28,19). Questo comando, Cristo lo affida in ogni tempo alla Chiesa, che ha ereditato dagli Apostoli il mandato missionario. Lo rivolge anche a ciascuno di noi

Pentecoste: la festa del mandato

pentecoste 20 05La Pentecoste celebra il dono dello Spirito Santo, e ci conduce a riflettere sul ruolo dello Spirito nella Chiesa: infatti con la Pentecoste inizia il faticoso tempo della Chiesa. Lo Spirito Santo è certamente il frutto più bello della Pasqua ed è il protagonista della missione affidata da Gesù agli apostoli e ai loro successori.

Lo Spirito Santo lo abbiamo ricevuto in dono anche noi. Lo abbiamo ricevuto nel

Maria, donna feriale

madonna raffaelloInizia il mese di maggio, tradizionalmente dedicato a Maria. Vogliamo iniziare questo periodo mariano invitando alla lettura di una delle tante meditazioni che Don Tonino Bello ha dedicato alla Madre di Dio.

"Chi sa quante volte l'ho letta senza provare emozioni. L'altra sera, però, quella frase del Concilio, riportata sotto un'immagine della Madonna, mi è parsa così audace, che sono andato alla fonte per controllarne l'autenticità.Proprio così. Al quarto paragrafo del decreto sull'Apostolato dei laici c'è scritto testualmente: «Maria viveva sulla terra una vita comune a tutti, piena di sollecitudini familiari e di lavoro».

Intanto, «Maria viveva sulla terra».

Non sulle nuvole. I suoi pensieri non erano campati in aria. I suoi gesti avevano come soggiorno obbligato i perimetri delle cose concrete.

Anche se l'estasi era l'esperienza a cui Dio spesso la chiamava, non si sentiva dispensata dalla fatica di stare con i piedi per terra.

Lontana dalle astrattezze dei visionari, come dalle evasioni degli scontenti o dalle fughe degli illusionisti, conservava

Sostegno

banner iuniores

Vocazioni

rivista

Rivista

Contatti

ITALIA
Via Giuliano da Sangallo, 2
59016 Poggio a Caiano (PO)
+39 055 87775210

 

EGITTO
Street 7 n. 30
El Maadi Cairo
+20 223588422

ISRAELE
St. Catherine's  - Franciscan Monastery
P.O.B. 588, 91001 Jerusalem
+970 22776172

BRASILE
Rua Montagna, 2679  Bairro Areias
64027.672 Teresina
+55 8632270724

SRI-LANKA
1/13 Tudella   Ja-Ela
+94 112232403