SUORE VERSO LE PERIFERIE DEL MONDO

“Terra benedetta” è il titolo del convegno svoltosi sabato 29 novembre a Firenze organizzato dalla regione, ma è soprattutto il miracolo che c’è stato nella piana che va da Firenze a Prato che ha visto nella seconda metà dell’ottocento la fondazione di tre ordini religiosi a Campi Bisenzio, uno a Signa, uno a Poggio a Caiano e uno a Iolo. Donne, come ha sottolineato StefanoTarocchi, preside della facoltà teologica dell’Italia centrale, che anticipando il tempo e la Chiesa sono andate a servire quelle realtà di miseria che lo stato non riusciva ad incontrare, quelle periferie che oggi il Papa ricorda in continuazione.

Donne, come ha sottolineato il sindaco Martini nel suo intervento riferendosi alle minime di Poggio, che hanno operato con quello spirito di accoglienza e sobrietà che sarebbe la vera ricetta anche per gli amministratori pubblici di oggi, in un tempo di crisi e di difficoltà come quello che stiamo vivendo.

Interessante la relazione centrale tenuta dalla professoressa Anna Scattigno, che ha individuato i denominatori comuni fra le varie fondazioni: donne nate fra il 40 e il 70 del diciannovesimo secolo, provenienti dal mondo della lavorazione della paglia e provenienti dai terz’ordini. Fondamentale per capire il periodo storico sottolineare il clima di assedio che viveva la Chiesa, stretta fra la fine del potere temporale e l’unità d’Italia e nelo stesso tempo proiettata in avanti con la Rerum Novarum di Leone XIII che segna l’inizio della dottrina sociale della Chiesa e che in un certo senso il genio femminile di queste donne anticiparono con le loro fondazioni.

Padre Roncari, in chiusura, ha ricordato come l’ottocento è stato il passaggio dalla “monaca alla suora”, e conclude con una speranza: mentre per la Chiesa con la breccia di Porta Pia tutto sembrava finire e in ambiti cattolici, il pessimismo sul futuro dilagava, nello stesso anno Daniele Comboni mandava in Africa le prime suore missionarie; mentre un mondo finiva, silenziosamente, nella santità nascosta, ne iniziava un altro. Sempre guardare avanti.

Sostegno

banner iuniores

Vocazioni

rivista

Rivista

Contatti

ITALIA
Via Giuliano da Sangallo, 2
59016 Poggio a Caiano (PO)
+39 055 87775210

 

EGITTO
Street 7 n. 30
El Maadi Cairo
+20 223588422

ISRAELE
St. Catherine's  - Franciscan Monastery
P.O.B. 588, 91001 Jerusalem
+970 22776172

BRASILE
Rua Montagna, 2679  Bairro Areias
64027.672 Teresina
+55 8632270724

SRI-LANKA
1/13 Tudella   Ja-Ela
+94 112232403