Istituto

prima scuolaEra il 1894 quando Marianna, incoraggiata da alcune madri poggesi e da Don Fortunato Luti (rettore di una cappella di un paese vicino), decise di raccogliere dalla strada i ragazzi del paese per far loro scuola.

Nel novembre del 1896, Marianna Caiani e la prima compagna Maria Fiaschi presero in affitto due stanze, le arrangiarono un po’ alla meglio e lì si stabilirono per vivere come sorelle, libere di impegnarsi a tempo pieno nella scuola.


Intanto poco dopo si unì a loro anche una terza compagna: Redenta Frati.
Erano così una piccola comunità piena di dubbi: e ora che fare? Fondare un nuovo istituto o unirsi con altri istituti già formati? Marianna era piena di dubbi: ”Ma che cosa può volere da me il Signore? Io non sono capace, non ho la pretesa di fondare nulla di nuovo, vorrei assicurare quello che già esiste, anzi incrementarlo, non sono che una povera venditrice di sigari!”

Intanto grazie all’aiuto di Don Marino Borchi (parroco di Poggio a Caiano), il proprietario della casa fu convinto di venderla proprio a Marianna. Il 22 marzo 1900, la Caiani finalmente poteva disporre di una casa senza timore di essere cacciata via e senza l’incubo della pigione da pagare.

prima casa

Intanto altre due giovani si univano all’istituto, e un anno dopo arriverà anche Doralice Bizzaguti, la maestra diplomata per la scuola nascente ma anche pietra importante nella nascita e crescita dell’istituto.

Il 7 dicembre  1901 vengono approvate le prime costituzioni dal Vescovo diocesano.

Intanto le amiche di Marianna continuavano a chiedere un abito religioso, ma Marianna cercava ancora la sicurezza di un affiliazione a un istituto già affermato.

Probabilmente per questo, il Vescovo consigliò a Marianna, di partecipare a un corso di esercizi spirituali presso le teresiane di Campi Bisenzio. Furono giorni di grande angoscia per Marianna, ma proprio in quel “volontario esilio” Marianna capì che il posto dove lei doveva operare e testimoniare era il suo paese.

Ma eccoci finalmente giunti al 15 dicembre 1902, giorno della fondazione dell’istituto dove le giovani vestirono l’abito religioso. Marianna Caiani, ora Suor Maria Margherita viene eletta Madre.

A tre anni dalla vestizione il 12 ottobre 1905, Madre Margherita e le altre cinque suore fecero la professione religiosa. Altre giovani in seguito condivisero lo stesso ideale e si unirono alla piccola famiglia che la stessa Madre, Maria Margherita chiamò delle “ Minime del Sacro Cuore”.

Durante la grande guerra del 1915-18 le Minime Suore presteranno, in maniera massiccia, servizio in vari ospedali della Toscana.

Nel 1932 viene aperta la prima missione in Cina, da dove poi saranno espulse nel 1949.
Il 4 settembre del 1955 viene aperta la prima casa in Egitto.
Il 5 maggio del 1977 è il giorno dell'apertura della missione in Israele.
Il 20 dicembre del 1979 viene aperta la prima casa in Brasile.
Il 15 ottobre del 1994 è l'anno in cui inizia la missione in Sri Lanka.

Presenti in quattro continenti e in cinque nazioni, nel 2002 l'Istituto delle Minime Suore del Sacro Cuore - francescane ha festeggiato il centenario di fondazione.

Sostegno

banner iuniores

Vocazioni

rivista

Rivista

Contatti

ITALIA
Via Giuliano da Sangallo, 2
59016 Poggio a Caiano (PO)
+39 055 87775210

 

EGITTO
Street 7 n. 30
El Maadi Cairo
+20 223588422

ISRAELE
St. Catherine's  - Franciscan Monastery
P.O.B. 588, 91001 Jerusalem
+970 22776172

BRASILE
Rua Montagna, 2679  Bairro Areias
64027.672 Teresina
+55 8632270724

SRI-LANKA
1/13 Tudella   Ja-Ela
+94 112232403